Questa storia comincia nel 2000. A quei tempi Edoardo Brugnatelli e Giuseppe Strazzeri erano “vicini di banco” nella casa editrice dove entrambi lavoravano. Quell’anno Edoardo acquisì per la collana di cui era responsabile i diritti per la versione italiana de L’opera struggente di un formidabile genio di Dave Eggers e la affidò a uno dei migliori traduttori sulla piazza, che – guarda il caso – sedeva alla scrivania di fronte alla sua: Giuseppe. Nacque così, dalla fascinazione condivisa per quel libro bellissimo, un interesse crescente per quanto Eggers faceva anche quando non indossava le vesti di autore e, quando nel 2002 a S. Francisco prese vita il progetto 826 Valencia, erano entrambi già “pronti” per entusiasmarsi all’idea.

Al Centro Formazione Supereroi hanno già aderito molti editor, autori e professionisti coinvolti nelle varie funzioni dell’associazione e nella didattica.

Scopri chi siamo!

Lo Staff Supereroico

  • Edoardo Brugnatelli​

    Editor, direttore editoriale, ex-rugbysta, suona banjo, ukulele, chitarra, tre figli, un cane. Nato a Milano, vive a Bergamo​.

  • Alessandra Cozzolino

    Organizzatrice di eventi culturali. Grande appassionata di cinema, colleziona film di supereroi.

  • Giuseppe Strazzeri

    Dopo un decennio negli USA traducendo e insegnando il Dolce Idioma, dirige oggi la casa editrice Longanesi.

  • Francesco Gungui

    Scrittore, editor, book coach e cuoco per indole e passione.

  • Giuseppe Billy Allegri

    Nasce sagittario poi, da ragioniere irrequieto, diventa libraio – con le lingue e la traduzione nel cuore.

  • Lorenzo Barbarossa

    Ama Internet, la scrittura e i libri. E (roba da matti) si occupa di queste tre cose anche per lavoro.
    TwitterBlog

  • Elena Biagi

    Dopo aver cambiato quattro volte colore di capelli, dodici case e cinque città, ora è biondiccia e vive a Milano, dove lavora in una casa editrice.

  • Emanuela Canali

    Intrepida lanciatrice di esche editoriali per tutto il mondo. E gli editori stranieri abboccano.

  • Sabina Cantarelli

  • Sara Capezzuoli

    Figlia degli anni 80, digital expert e amante amatoriale della lettura.

  • Francesca Colletti

    Divora e lavora con i libri – in particolare con quelli digitali.
    Tanti difetti, portati tutti benissimo.

  • Isabella Di Nolfo

  • Giovanna Faruffini

    Ha lavorato al MUBA, Museo Bambini di Milano ed oggi collabora con imprese private occupandosi di comunicazione.

  • Nadia Focile

  • Francesca Gariazzo

  • Luca Maccarelli

    Esperto nell’uso del piuttosto che, non sa spiegare che lavoro fa, ma va in ufficio in auto piuttosto che in treno.

  • Teresa Martini​

  • Giulia Romano

    Scambiata per un’indigestione da cibo cinese alla nascita, come editor faccio venire mal di pancia agli scrittori.

  • Pino Sartorio

    Lavora come grafico freelance tra La Coruña e Milano, teletrasportandosi da una città all’altra con molto agio. Ha il super potere di procrastinare l’improcrastinabile.

  • Antonella Sbriccoli

    Legge e scrive per passione e per lavoro. Coltiva il super potere della
    parola e lo libera per il web.

  • Luana Solla

    Lettrice compulsiva, appassionata di storia dell’arte ed esploratrice di archivi, si occupa di libri, arte e cinema.

  • Donata Sorrentino

  • Susanna Tosatti

    Triestina, studia grafica, illustrazione e lettere. Lieta inciampa a Milano dove incopertina libri.

I Formatori di Supereroi

Alcuni dei volontari Formatori di Supereroi che hanno deciso di non restare protetti nell’ombra e svelarvi la loro vera identità

  • Alan D. Altieri

    Ingegnere meccanico, ha al suo attivo venti romanzi, trentacinque sceneggiature, quattro film
    prodotti, trenta traduzioni di autori quali Chandler, Hammett, Lovecraft e George RR Martin. Sua tematica narrativa primaria: la fine di tutto. Oops…

  • Paola Bozzolo

    Lavora in televisione da15 anni, occupandosi di creatività e contenuti, con una specializzazione nel settore ragazzi.

  • Nicoletta Borlotti

    I suoi libri per adulti e per ragazzi hanno vinto alcuni premi. È anche ghost writer, ma non scrive storie di fantasmi. Per ora…

  • Edoardo Brugnatelli​

    Editor, direttore editoriale, ex-rugbysta, suona banjo, ukulele, chitarra, tre figli, un cane. Nato a Milano, vive a Bergamo​.

  • Rossella Calabrò

    Milanese come si evince dal cognome, è autrice, blogger, docente di scrittura creativa. Ama leggere, dormire, parlare con gli animali e divorare pandoro.

  • Valentina Camerini

    Sceneggiatrice di fumetti, viaggiatrice a tempo perso, ha scritto romanzi per ragazzi, adulti e bambini.

  • Caterina Campanini

    Ritardataria patologica e produttrice di caos, sarei una grande attrice, se non mi occupassi di romanzi.

  • Emanuela Canali

    Intrepida lanciatrice di esche editoriali per tutto il mondo. E gli editori stranieri abboccano.

  • Laura Cerutti

    Già da piccola aveva le idee chiare: farò la giornalista o la giornalaia, dichiarava. È stata entrambe le cose. Ora lavora come editor per la narrativa italiana.

  • Jacopo Cirillo

    Collabora con Topolino da quasi cinque anni ed è il ghost writer di Paperinik su internet. Nel 2008 ha fondato il sito letterario Finzioni.

  • Fabrizio Cocco

    47 anni, neopapà, appassionato di chitarre e di Lego e di supereroi Marvel e di supereroi della scrittura. Fiction editor Longanesi.

  • Carmen Covito

    Scrittrice di narrativa e studiosa di cultura giapponese, dirige la rivista online AsiaTeatro. (www.asiateatro.it)

  • Marina Di Guardo

    Novarese di nascita e cremonese di adozione, ha lavorato nella moda per molti anni. Ha pubblicato romanzi con Nulla Die, Feltrinelli e Delos digital.

  • Stefania Di Mella

    Editor di libri per ragazzi e giovani adulti e ogni tanto anche traduttrice.

  • Carlo Gabardini

    Scrivo e recito; del resto chi non lo fa? Nella vita non indosso le camicie hawaiane di cameracafé, perché ho una mamma. Twitter e Facebook

  • Chiara Gamberale

    Nata nel 1977 a Roma, dove vive. Ha scritto undici romanzi: il suo primo è Una vita sottile (Marsilio, 1999) e l’ultimo è Adesso (Feltrinelli, 2016).

  • Giorgia Garberoglio

    Scrive per “La Stampa” di canottaggio e libri. Per “Leggo” cura la rubrica “BooKids”. Autrice di “Amalia”, Feltrinelli.

  • Paolo Granata

    Appassionato di musica jazz, boxe e osterie popolari. Dopo aver lavorato in varie agenzie fotografiche in Italia e all’estero, dal 2012 è consulente per MondadoriPortfolio.

  • Carlo Greppi

    Storico, scrittore. I suoi ultimi libri sono il romanzo per ragazzi Non restare indietro e il saggio Uomini in grigio.

  • Francesco Gungui

    Scrittore, editor, book coach e cuoco per indole e passione.

  • Stefano Izzo

    Fiorentino nel bene e nel male, è editor alla narrativa italiana Rizzoli.

  • Elisabetta Migliavada

    Direttrice della narrativa Garzanti. Appassionata di eroi e eroine delle favole, crede nel potere delle storie. Perché senza storie non si vola. L’ha sempre pensato, ma da quando è mamma è diventato il suo mantra.

  • Marta Palazzesi

    Scrive storie e traduce sceneggiature per mestiere. Per ricaricare i superpoteri le basta un buon libro.

  • Leonardo Patrignani

    Classe 1980. Autore della trilogia Multiversum e del thriller metafisico There, editi Mondadori.

  • Stefano Piedimonte

    Scrive romanzi. Di notte si traveste e diventa una brava persona.

  • Giacomo Poretti

    Saltimbanco, interista, appassionato dei libri e soprattutto di Dio. Nato in provincia, vive a Milano.

  • Alberto Rollo

  • Moreno Scorpioni

    Social media manager (ma a mia mamma dico solo manager). Scrivo su RoarMagazine e ho pubblicato un libro.

  • Marina Speich

    Ama raccontare storie e per questo fa la giornalista: con le sue interviste entra nella vita di tanti personaggi. Lavora per il settimanale Grazia.

  • Andrea Tarabbia

    Nato in Lombardia, vive in Emilia, lavora in Piemonte, Lombardia e Veneto. Quando è in treno legge, quando è a casa scrive

  • Michela Tilli

    Scrive romanzi per Garzanti e corregge bozze per Feltrinelli. Teatro e filosofia le sue passioni.

  • Michele Vaccari

    Editor e copywriter dal 2004. Diplomato alla Holden, è stato direttore editoriale di Transeuropa Edizioni. Il prossimo, in libreria ad aprile.

  • Paolo Zardi

    Padovano, ingegnere, scrive racconti e romanzi dal 2008. Cura il blog Grafemi.