IL PROGETTO

Scrivere è il più pazzesco e il più divertente dei superpoteri.
Serve a migliorare la fiducia nei propri mezzi,
il rispetto per se stessi e le capacità comunicative.

I volontari del CFS sono scrittori, editor e professionisti del mondo dell’editoria, convinti che l’esercizio della creatività applicato alla scrittura e a ogni forma di narrazione abbia il potere di migliorare la capacità di “leggere” il mondo, di articolare la propria esperienza e di comunicarla, col risultato di infondere nuova fiducia nei propri mezzi.

Forti di un patrimonio di conoscenze, di competenze, di passione e di creatività da condividere, e partendo da un approccio basato su progetti specifici, studiati per facilitare l’affascinante compito di rendere giocosa una cosa seria, i volontari del CFSorganizzano laboratori gratuiti presso le scuole, affiancando gli insegnanti. Ogni laboratorio ha come obiettivo la creazione di un libro che rifletta la qualità, la professionalità e la creatività del lavoro svolto da ciascuno.

La palestra in cui si svolge questo appassionante addestramento è gigantesca: Milano, una grande Gotham City dove esistono ricchezza e povertà, opportunità e ostacoli, periferie geografiche e culturali. Il luogo ideale, a ben guardare, dove addestrare i supereroi del domani.

OBIETTIVI

Per l’anno scolastico 2016-2017, il CFS offre alle scuole di Milano e provincia l’organizzazione di 50 laboratori. All’inizio del 2017 partirà un programma di incontri con gli insegnanti – primi e principali formatori dei supereroi del domani – per contribuire ad arricchire il loro patrimonio di alcuni nuovi superpoteri legati alla creatività, alla scrittura e all’espressione.

Nell’estate 2017, il CFS organizzerà una Summer School gratuita, per sperimentare un nuovo modo di divertirsi durante le vacanze.

Ma l’obiettivo più ambizioso, fedele al modello 826 Valencia, è l’apertura della sede, in un futuro più vicino possibile: un luogo aperto ai ragazzi dai 10 ai 18 anni, dove ricevere assistenza nei compiti, scatenare la fantasia, realizzare capolavori.