Le storie siamo noi

Diari dalla terra del coronavirus

Un progetto del Centro Formazione Supereroi

 

 

Questi sono tempi difficili e molto particolari. È successo qualcosa che ha cambiato le nostre vite e ci ritroviamo chiusi in casa.

E, chiusi come siamo in casa, magari non ci rendiamo bene conto che questi sono momenti che segneranno la nostra storia. Sì, sono giorni storici.

Siamo abituati a immaginare la Storia come qualcosa che si svolge nei campi di battaglia, nelle piazze, all’aperto, là fuori da qualche parte. E invece la Storia sta succedendo ora, nelle case di tutti noi.

Per cui ci siamo detti: perché non raccontarli questi giorni, registrarli, lasciare delle tracce, eternizzarli in un certo senso?
Perché non chiedere ai ragazzi di raccontarceli?

Ciascuno a modo suo, in tutta libertà. Senza regole di lunghezza, tono, etc. In modo da creare un pazzesco Diario collettivo lombardo.

 

Se sei un’insegnante di una scuola lombarda, e sei interessata a coinvolgere i tuoi ragazzi in questo progetto non hai che da:

  • Scrivere alla mail scuole@bookcitymilano.it comunicandoci l’adesione, indicandoci di quale classe e scuola si tratta, e fornendo il numero di studenti coinvolti (o potenzialmente coinvolti).
  • Condividere con gli studenti il progetto, utilizzando i materiali che vi mettiamo a disposizione e troverete qua sotto (video, informazioni generali, esempi di diari scritti da noi del CFS etc)
  • Svolgere il ruolo di collettori dei file che man mano i vostri studenti vi faranno avere.
  • Quando saremo fuori dal tunnel, inviarci i file, in una cartella unica.

A questo punto noi raccoglieremo i testi, li impagineremo e creeremo dei libri veri e propri (come facciamo di solito nei nostri laboratori), che questa volta verranno a formare un Diario collettivo di ragazzi alle prese con questa vicenda strana e terribile.

Una volta pronti e stampati i libri, faremo degli incontri dove li consegneremo, leggeremo e festeggeremo i nostri autori.

Dovrebbe essere tutto.

 

Vi ringraziamo fin d’ora per l’impegno nel partecipare a questo progetto collettivo!


P.S.

Naturalmente, se qualcuna o qualcuno di voi volesse inviarci subito dei testi, delle pagine, degli stralci, può farlo benissimo. In questo caso pubblicheremo brevi estratti dei testi inviatici sui nostri canali web, ovverossia sulla pagina Facebook del Centro Formazione e/o sulla pagina Facebook di Bookcity. In assenza di indicazioni contrarie li pubblicheremo anonimi, indicando solo scuola e classe.


MATERIALI UTILI