Parla come scrivi

Quando la scrittura diventa parola e aiuta a esprimersi

Un progetto di promozione della lettura e della scrittura ideato dal Centro Formazione Supereroi in collaborazione con Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, vincitore del bando 2022 “Per il libro e la lettura”, con il contributo di Fondazione Cariplo.
Da ottobre 2023 a giugno 2024 gli studenti delle scuole IC Capponi e IOMS Verdi di Milano e IC Beltrami di Rozzano lavoreranno su tre diversi percorsi di scrittura: musica, comedy e podcast.
LEGGÈRE COME L’ARIA, PESANTI COME IL PIOMBO: LE PAROLE DELLE CANZONI

Le canzoni sono da sempre una delle forme di espressione più universali e tra quelle preferite dai giovani, e non solo. E come tutte le forme di comunicazione, anche questa ha regole specifiche, che vengono per giunta complicate dal fatto che la canzone intreccia due linguaggi diversi: la musica e le parole.
Gli studenti saranno guidati da Teo de Bonis in un percorso che, a partire dalla melodia e dalla sua comprensione, li porterà alla costruzione del testo di una canzone, che verrà poi registrata e presentata in una performance live.

Teo de Bonis è musicista e insegnante. Appassionato di didattica, è stato tutor di chitarra classica presso il Conservatorio di Venosa, docente di chitarra e di songwriting presso il Liceo Gropius di Potenza e docente in diverse Scuole medie a indirizzo musicale.

LE PAROLE SONO UNA COSA SERIA: LA COMICITÀ

Il comico e la risata ci attraggono da sempre, ci liberano, ci fanno riflettere, perché sanno esorcizzare le paure, ribaltare convinzioni, mettere alla berlina il potere che opprime, rivelare schemi e regole, dare sfogo alla creatività. E alla base di ogni pezzo comico, che si tratti di una barzelletta, del nonsense, del grottesco, della gag, della parodia, dell’imitazione, c’è immancabilmente una scrittura solida e precisa, che conosce tempi e tecniche per arrivare alla risata.
Il percorso laboratoriale curato da Edoardo Confuorto guiderà le classi in un percorso che, a partire dal tipo di comicità scelta, arriverà alla scrittura e alla produzione di un pezzo comico.

Edoardo Confuorto è uno Stand Up Comedian. Ha uno stile informale, con cui racconta la sua quotidianità in maniera disincantata e pungente. Ha partecipato a Natural Born Comedians (Comedy Central) e Stand up Comedy (Comedy Central). È fondatore del gruppo di Stand Up Comedy milanese Melamarcia.

PAROLE IN BROADCASTING: I PODCAST

Perché un podcast catturi la nostra attenzione deve saper raccontare, e saperlo fare bene, e bene significa bene rispetto al mezzo di comunicazione usato. Perché un conto è scrivere un libro o un articolo su un tema, un altro è raccontarlo a voce o tramite interviste.
Durante il laboratorio, e con le indicazioni di esperti come Matteo Liuzzi, Niccolò Martin e Lorenzo Faggi, i ragazzi partiranno dal concept di una storia per arrivare alla scrittura e alla produzione di un podcast.

Matteo Liuzzi e Niccolò Martin lavorano in squadra nella produzione dei podcast, e se il primo scrive (è anche autore di libri, autore e speaker per la radio, autore di testi per trasmissioni televisive) e il secondo produce (oltre ai podcast si è occupato anche di produzione e postproduzione di video), hanno deciso però di tenere i due settori permeabili, perché nella produzione di un podcast la divisione non è mai così netta e precisa. Tra gli
altri, hanno prodotto i podcast Apnea (per Raiplay, raccontato da Carlo Lucarelli), e Seveso. La Chernobyl d’Italia (per Audible, raccontato da Massimo Polidoro).

Lorenzo Faggi è autore, sceneggiatore e regista. In questi anni ha elaborato una pratica di lavoro che parte dall’indagine del reale per sperimentare con forme e linguaggi diversi: documentario, fiction, podcast e narrativa.

UN EVENTO CONCLUSIVO RACCONTERà IL PROGETTO E I SUOI RISULTATI E DARà VOCE A STUDENTI E STUDENTESSE, PER ASCOLTARE LE CANZONI, I PODCAST E I PEZZI COMICI REALIZZATI DA LORO.

In collaborazione con:

Con il contributo di:


Il progetto è stato realizzato con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione. “Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione – Giuseppe Guzzetti, Presidente – perché ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo”

#conFondazioneCariplo.

Centro Formazione Supereroi